Attraversare queste vecchie strade è come ritornare al periodo Edo (1603-1868)

La città di Mino, durante il periodo Edo, era un vivace quartiere mercantile che fiorì grazie alla vendita di Mino washi, motivo per cui ci sono così tante belle mura udatsu ancora in piedi.

Gli Udatsu sono muri rialzati costruiti alle due estremità di un edificio, utilizzati per prevenire la propagazione del fuoco dalle case vicine; solo le famiglie benestanti, tuttavia, potevano permettersi gli udatsu (portando alla creazione di alcuni idiomi giapponesi che fanno proprio riferimento agli udatsu in questo senso).

Qui gli edifici con udatsu sono molto numerosi, rendendo questo posto una rarità in tutto il Giappone. È stato designato dal governo nazionale, infatti, come distretto di conservazione ufficiale per gruppi di edifici tradizionali.

Le case mercantili in questa zona sono state create durante i periodi Edo e Meiji (1868-1912) e sono costruite da parete a parete, lungo le strade, creando un'atmosfera secolare. Ancora oggi si può vedere la l'antica prosperità del distretto nei giardini e nelle cantine della Residenza della Famiglia Kosaka (designata come Importante Bene Culturale Nazionale) e dell'Antica Residenza della Famiglia Imai (designata come Proprietà Culturale Municipale).

  • Tradizione e Storia
  • Vita e Cultura
  • Primavera
  • Estate
  • Autunno
  • Inverno

Informazioni essenziali

Indirizzo

1959-1 Kajiya-cho, Mino City, Gifu

Come arrivare

In treno: 10 minuti a piedi dalla stazione di Mino-shi sulla linea Nagaragawa
In autobus: 1 minuto a piedi dalla fermata “Udatsu no Machinami-dori” sulla linea Gifu-Mino del bus Gifu
In macchina: 5 minuti sulla strada nazionale 156 dallo svincolo di Mino sulla superstrada Tokai-Hokuriku

Telefono 0575-35-3660
Sito web Visit Website
Altre informazioni

Parcheggi
*Bus di grandi dimensioni: 10 spazi
*automobili: 200 spazi
Prezzi
*Bus di grandi dimensioni: 2.000 yen
*Micro bus: 1.500 yen
automobili: 100 yen (tassa di cooperazione)